Sale! Lo yoga tibetano del movimento View larger

Lo yoga tibetano del movimento

L'arte e la pratica dello Yantra Yoga

Lo yoga tibetano del movimento costituisce un’esauriente introduzione allo Yantra Yoga che, tra le tradizioni di yoga oggi esistenti, è una delle più antiche. Questa pratica, che è stata introdotta in Tibet da Guru Padmasambhava, è stata messa per iscritto in un sacro testo buddhista dell’VIII secolo d.C. e poi trasmessa ininterrottamente da maestro a discepolo fino all’attuale detentore del lignaggio, il maestro Dzogchen Chögyal Namkhai Norbu. Lo Yantra Yoga utilizza molte posizioni che sono formalmente simili a quelle dell’Hatha Yoga, ma che vengono praticate in maniera dinamica, coordinando in particolare il movimento e il respiro. In questo libro Chögyal Namkhai Norbu e il suo allievo Fabio Andrico, profondo conoscitore dello Yantra Yoga riconosciuto a livello internazionale, presentano i tre gruppi di movimenti preliminari e le venticinque sequenze motorie (yantra) di base attraverso semplici istruzioni estremamente particolareggiate, corredate da numerose foto illustrative. Il testo include numerosi esercizi di riscaldamento che si possono eseguire all’inizio di ogni sessione, le istruzioni per la respirazione ritmica e alcune sequenze consigliate per la pratica, seguite da un indice dei benefici per la salute e da un’esposizione dei principi essenziali della medicina tibetana.

author: Chögyal Namkhai Norbu e Fabio Andrico

pages: 526

More details

9788878341517

This product is no longer in stock

30,00 €

More info

Lo yoga tibetano del movimento costituisce un’esauriente introduzione allo Yantra Yoga che, tra le tradizioni di yoga oggi esistenti, è una delle più antiche. Questa pratica, che è stata introdotta in Tibet da Guru Padmasambhava, è stata messa per iscritto in un sacro testo buddhista dell’VIII secolo d.C. e poi trasmessa ininterrottamente da maestro a discepolo fino all’attuale detentore del lignaggio, il maestro Dzogchen Chögyal Namkhai Norbu.

Lo Yantra Yoga utilizza molte posizioni che sono formalmente simili a quelle dell’Hatha Yoga, ma che vengono praticate in maniera dinamica, coordinando in particolare il movimento e il respiro. In questo libro Chögyal Namkhai Norbu e il suo allievo Fabio Andrico, profondo conoscitore dello Yantra Yoga riconosciuto a livello internazionale, presentano i tre gruppi di movimenti preliminari e le venticinque sequenze motorie (yantra) di base attraverso semplici istruzioni estremamente particolareggiate, corredate da numerose foto illustrative. Il testo include numerosi esercizi di riscaldamento che si possono eseguire all’inizio di ogni sessione, le istruzioni per la respirazione ritmica e alcune sequenze consigliate per la pratica, seguite da un indice dei benefici per la salute e da un’esposizione dei principi essenziali della medicina tibetana.

Reviews

No customer comments for the moment.

Write a review

Lo yoga tibetano del movimento

Lo yoga tibetano del movimento

L'arte e la pratica dello Yantra Yoga

Lo yoga tibetano del movimento costituisce un’esauriente introduzione allo Yantra Yoga che, tra le tradizioni di yoga oggi esistenti, è una delle più antiche. Questa pratica, che è stata introdotta in Tibet da Guru Padmasambhava, è stata messa per iscritto in un sacro testo buddhista dell’VIII secolo d.C. e poi trasmessa ininterrottamente da maestro a discepolo fino all’attuale detentore del lignaggio, il maestro Dzogchen Chögyal Namkhai Norbu. Lo Yantra Yoga utilizza molte posizioni che sono formalmente simili a quelle dell’Hatha Yoga, ma che vengono praticate in maniera dinamica, coordinando in particolare il movimento e il respiro. In questo libro Chögyal Namkhai Norbu e il suo allievo Fabio Andrico, profondo conoscitore dello Yantra Yoga riconosciuto a livello internazionale, presentano i tre gruppi di movimenti preliminari e le venticinque sequenze motorie (yantra) di base attraverso semplici istruzioni estremamente particolareggiate, corredate da numerose foto illustrative. Il testo include numerosi esercizi di riscaldamento che si possono eseguire all’inizio di ogni sessione, le istruzioni per la respirazione ritmica e alcune sequenze consigliate per la pratica, seguite da un indice dei benefici per la salute e da un’esposizione dei principi essenziali della medicina tibetana.

author: Chögyal Namkhai Norbu e Fabio Andrico

pages: 526

Write a review